Crea sito

Browse By

Fridays For Future: un milione di giovani italiani in piazza per il clima…

È la terza volta che il movimento Fridays For Future, ispirato dall’attivista 16enne Greta Thunberg, organizza uno sciopero globale.

Oltre un milione di partecipanti ai cortei in tutta Italia per chiedere ai potenti della Terra di intervenire contro i cambiamenti climatici. Da Milano a Napoli, tanti giovani scandiscono i loro slogan: “Ci avete rotto i polmoni” e “Non rompeteci il futuro”. Sono 200mila a Roma, la piazza con più presenze, seguita dal capoluogo lombardo con 150mila. Greta entusiasta su Twitter: “Immagini incredibili da tutta Italia. Il cambiamento sta arrivando”.
“Immagini incredibili da tutta Italia!”. Lo scrive su Twitter l’attivista svedese Greta Thunberg, ritwittando foto delle manifestazioni in varie città italiane, tra cui Torino, Palermo, Reggio Calabria, Forlì, Roma, Genova, e Catania.

Diamo ai giovani lo spazio che meritano e che si sono guadagnati, senza mettere alcun cappello sui loro messaggi, e consapevoli che le loro proteste sono rivolte verso di noi, verso le scelte della politica nazionale e internazionale, dobbiamo ascoltarli e agire subito”. Lo ha affermato il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa.
Cambia meta il corteo di Friday for future a Napoli. I manifestanti, da programma, dovevano giungere in piazza Dante, che però è stata ritenuta insufficiente dagli organizzatori alla luce delle presenze, oltre 100mila. Così, con l’autorizzazione delle forze dell’ordine, gli studenti stanno proseguendo verso il Museo archeologico nazionale e piazza Cavour. Una parte del corteo è stata fermata in piazza Dante, ma solo per consentire a tutti di potersi muovere senza difficoltà.

Un gruppo di giovani, in occasione delle manifestazioni Friday for future, ha raccolto mozziconi di sigarette nel centro storico di Bolzano. Il gruppetto di ragazzi, che si autodefinisce “Iniziativa silenziosa”, ha voluto dare un contributo concreto in questa giornata di manifestazioni in tutto il mondo. Nel giro di pochi minuti in via Grappoli hanno riempito alcuni sacchetti con mozziconi e altri rifiuti gettati per strada.

www.globalist.it

Please follow and like us: