Crea sito

Browse By

Hamas accusa: “Bambini uccisi in un raid israeliano”. Ma Tel Aviv nega

Secondo il movimento palestinese sono state complessivamente 9 le vittime.

La tensione tra Palestina e Israele nella Striscia di Gaza aumenta sempre più e le accuse reciproche creano un clima avvelenato e di continuo scontro armato.
Il ministero della salute di Hamas, che governa la Striscia di Gaza, ha riferito di ”nove martiri”, ovvero vittime, in raid condotti dall’aviazione israeliane sull’enclave palestinese. Tra le vittime, Hamas riferisce la morte di tre bambini. 
Le morti sono state confermate anche all’ospedale di Beit Hanoun nel nord della Striscia di Gaza. Secondo l’emittente israeliana Channel 12, tra le vittime c’è anche un ufficiale di Hamas.

Gli israeliani accusano Hamas: è stato un loro razzo lanciato male
Le Forze di difesa israeliane hanno confermato la morte di tre bambini palestinesi a Gaza, ma affermato che la causa del loro decesso è un errore nel lancio di un razzo partito dall’enclave palestinese. Lo riferisce l’emittente televisiva Channel 12, spiegando che i tre bambini hanno perso la vita per un lancio “che è andato storto”.
In precedenza media palestinesi avevano accusato l’aviazione israeliana di aver condotto un raid aereo nel nord della Striscia di Gaza e aver ucciso i tre minori.

Globalist

Please follow and like us: