Crea sito

Browse By

Il mondo guarda e tace.

di Sebastiano Nino Fezza

Dopo anni di guerra, la gente ricorre a misure disperate per poter sopravvivere, Le prime a farne le spese sono le bambine, promesse in sposa fin da piccole in cambio di denaro per poter permettere la sopravvivenza al resto della famiglia, bisogna comprare cibo, acqua, medicine.

E poi i bambini, si stima almeno 250 mila bambini stanno combattendo in una delle tante guerre che insanguinano il mondo e centinaia di migliaia potrebbero, in ogni momento, essere arruolati.

E poi la prostituzione minorile, bambini e bambine costrette vendersi per pochi soldi, bisogna pur sopravvivere.

Circa 350 milioni di bambini vivono in zone di guerra dal Sud Sudan alla Repubblica Democratica del Congo, dalla Siria al Myanmar, allo Yemen, questi bambini stanno subendo crimini di guerra e altre violazioni dei diritti umani.
Ogni giorno nel mondo i bambini pagano con la loro vita il prezzo della guerra.

Quello che sta accadendo ai bambini è una violazione delle leggi umanitarie, delle disposizioni sui diritti umani e delle norme stabilite da oltre un secolo, incluse le convenzioni di Ginevra.
Eppure il mondo sta a guardare..

Please follow and like us: