Crea sito

Browse By

La foto che ha commosso il web: l’infermiera coccola il bimbo operato all’intestino e positivo al Covid

Bimbo positivo al Covid

“Il personale della rianimazione è stato esemplare, non lo dimenticherò” racconta la mamma, Roberta Ferrante, originaria e residente ad Ancona.

Roberta Ferrante commenta lo scatto che riprende un’infermiera e il suo bimbo di 7 mesi ricoverato in isolamento, a causa della positività al coronavirus, nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Salesi di Ancona, dopo una delicata operazione all’intestino. Un incubo per la famiglia iniziato il 3 marzo e che si è concluso, con il lieto fine, due settimane dopo.

“Stia tranquilla signora, di lui ce ne occupiamo noi”

Il personale della rianimazione è stato esemplare, non lo dimenticherò – racconta Roberta Ferrante, originaria e residente ad Ancona, al Resto del Carlino –. In particolare una dottoressa che mi chiamava sempre per tenermi aggiornata sulle condizioni di mio figlio. C’è stata una frase che mi ha tranquillizzato visto che non potevo essere lì con lui: ‘stia tranquilla signora, di suo figlio ce ne occupiamo noi, lei non si deve preoccupare‘ e così è stato. Nel momento più drammatico della mia vita sentirmi dire questo e poi vedere quella foto lontana da mio figlio, è stato un ritorno alla vita dopo un incubo durato giorni“.

Globalist

Please follow and like us: