Crea sito

Browse By

Lo strazio di Lampedusa: la madre affogata aveva in tasca i passaporti delle sue bambine…

Un bambino salvato a Lampedusa

Le piccole si sono salvate: nel frattempo gli inquirenti, grazie al Dna e alle fotografie scattate dalla Polizia scientifica stanno adesso cercando di arrivare alla identificazione delle cinque vittime.

Uno strazio, come quello di tante tragedie simili, con disperato che per cercare miglior sorte sfidano la morte: aveva addosso il suo passaporto e quello delle due figlie piccole una delle cinque donne morte nel naufragio della imbarcazione in legno davanti alle coste di Lampedusa. Le due minori si trovano all’hotspot dell’isola, salvate dall’intervento della Guardia costiera.

Gli inquirenti, grazie al Dna e alle fotografie scattate dalla Polizia scientifica stanno adesso cercando di arrivare alla identificazione delle cinque vittime. Oggi le motovedette non sono uscite a causa delle condizioni meteo proibitive.
Stando alle testimonianze ci sono almeno una ventina di persone che risultano disperse. Le probabilità che siano sopravvissute è pari allo zero.

www.globalist.it