Crea sito

Browse By

Rapisce la figlia di 4 anni e la consegna a un pedofilo per fare un dispetto all’ex marito…

La piccola è stata salvata dalla polizia prima che subisse violenze o fosse rivenduta ad altri pedofili.

di Niccolo Di Francesco

L’incredibile vicenda è avvenuta negli Stati Uniti ed è stata raccontata dal quotidiano Metro.

Secondo quanto ricostruito dal giornale, Carmen Howe, di 23 anni, si è vendicata del fatto che la figlia di 4 anni, le cui generalità non sono state rese note, fosse stata affidata al padre da un giudice, in seguito alla separazione tra lei e il marito.

Così, l’8 luglio scorso, la donna ha deciso di rapire l’incolpevole bambina a Fayetteville, nel Nord Carolina, per consegnarla nelle mani di un pedofilo, in Texas, a centinaia di chilometri di distanza.

La scomparsa è stata immediatamente denunciata dal padre e la piccola è stata rintracciata in breve tempo, grazie a una chiamata che la donna ha effettuato al suo ex per informarlo del fatto che aveva sequestrato la figlia.

Questo ha permesso agli agenti di tracciare il percorso della donna fino al suo punto di arrivo e di liberare, così, la piccola.

Nel farlo, la polizia ha scoperto una vera e propria tratta di essere umani nella quale erano coinvolti anche altri minori.

Gli agenti sono intervenuti tempestivamente, prima che la bambina subisse violenze, fosse “oggetto” di materiale pedopornografico o venisse venduta ad altri pedofili.

In breve tempo la piccola e il papà si sono ricongiunti, mentre Carmen Howe è stata successivamente arrestata a New Orleans.

Ora dovrà subire un processo in cui è accusata di prostituzione, rapimento e violazione di un ordine di custodia.

www.tpi.it

Please follow and like us: