Crea sito

Browse By

Furia omofoba di un branco, insegue un gruppo di ragazzi fin dentro casa e li massacra di botte

Sulla vicenda sono in corso indagini da parte dei carabinieri di San Benedetto del Tronto che stanno visionando i video delle telecamere della discoteca e del centro della città.

Un gruppo di ragazzi ternani sono stati aggrediti questa notte, verso le 4, da un branco di omofobi a San Benedetto del Tronto. Uno de ragazzi, omosessuale, è stato preso di mira dal branco ed è stato picchiato insieme agli amici che erano intervenuti per difenderlo.

Per sfuggire il gruppo è scappato in direzione dell’abitazione di uno dei ragazzi, ma il branco li ha inseguiti, sfondando addirittura una finestra e facendo irruzione in casa. Nel frattempo erano stati chiamati i carabinieri e al loro arrivo gli aggressori si sono dati alla fuga.

“Sembravano pazzi furiosi”

racconta uno dei ragazzi aggrediti.
Sul fatto che si sia trattato di un’aggressione omofoba i ragazzi di Terni non hanno dubbi.

Peraltro sono stati loro ad avere la peggio essendo dovuti ricorrere in diversi alle cure del pronto soccorso dell’ospedale di San Benedetto con prognosi di guarigione di una settimana per contusioni e ferite al volto e in varie parti del corpo.

Sulla vicenda sono in corso indagini da parte dei carabinieri di San Benedetto del Tronto che stanno visionando i video delle telecamere della discoteca e del centro della città.

Globalist