Crea sito

Browse By

Il sessismo sguaiato dei fascio-sovranisti contro Carola Rackete: “impalatela”…

Sessismo, violenza e minacce: ecco la marmaglia sovranista contro la comandante della Sea Watch.

Ovviamente, la marmaglia sovranista in queste ore e giorni, su twitter sta scatenando il peggio di sé contro la Comandante della Sea Watch Carola Rackete. Ed è chiaro che, tra i vari insulti, fanno la loro figura quelli più sessisti possibili, che insinuano persino la presenza di rapporti sessuali tra la Comandante e i migranti a bordo (“preservare quello che hanno clandestini tra le gambe”. Maledetti immigrati dotati di pene!”)

Ma compaiono anche vari suggerimenti di torture medievali (“Impalamento – con tubo d’acciaio che le entro dalla figa e le esca dalla bocca – in pubblica piazza”), proposte di prigionia (“raparla a zero e metterla al gabbio a pane ed acqua” ).


Ovviamente arriva anche chi non si capacita di come una donna possa osare sfidare in questo modo l’autorità del maschio: “Embe’ invece di fare un lavoro normale e famiglia da accudire, dove sta? Tanto sana di mente non lo e’.. Oppure gli piace il mattatello nero“.
E infine, i Giorgia Meloni boys: gli arditi che non vedono l’ora di puntare i missili contro la Sea Watch: “Purtroppo gli scemi siamo noi… Bisognerebbe sparargli appena si avvicinano alle nostre acque come fanno con i nostri pescherecci“; “Beh questa psicopatica può fare quello che vuole,basta solo che il governo della ritirata non faccia marcia indietro anche questa volta:un bel missile terra aria e la prossima volta anche l’Italia come Russia,Australia ,Ungheria sarà un porto insicuro”.

www.globalist.it

Please follow and like us: