Crea sito

Browse By

Mattarella: «Salvare vite dà prestigio al Paese». E in 60 sbarcano a Pozzallo…

I migranti salvati da un cargo italiano. «saranno presi in carico da strutture della cei» dichiara Salvini.

«L’azione della Marina è fondamentale: è l’azione che garantisce la sicurezza del nostro Paese, dei suoi mari e delle sue coste sotto ogni profilo: la sicurezza in generale, il mantenimento della pace, la sicurezza della libertà di navigazione e dei commerci, la sicurezza delle infrastrutture, il salvataggio di vite umane – in questi anni con molta intensità – che ha reso prestigio al nostro Paese». Così il Presidente della Repubblica, in un messaggio, incontrando una rappresentanza della Marina Militare. Nelle stesse ore in cui il Capo dello Stato pronunciava queste parole una nave mercantile italiana salvava 62 migranti che si trovavano alla deriva su un gommone in avaria.

La nave intervenuta è la Asso 25, una unità battente bandiera italiana che funziona come supporto e rifornimento ad alcune piattaforme petrolifere nel Mediterraneo: l’operazione di soccorso è avvenuta a poche miglia da Lampedusa ma il cargo si sta ora dirigendo verso Pozzallo, dove ha ricevuto l’ok a far sbarcare i naufraghi. Il ministro Salvini ha annunciato che le 60 persone verranno prese in carico da strutture della Cei. «Ringraziamo i vescovi – dice il ministro – per la disponibilità a prendersi carico dell’accoglienza di questi immigrati a loro spese. Così ognuno fas la sua parte». w

Nell’ultima settimana si sono intensificate le partenze di barconi dalla Libia; molti gruppi vengono intercettata in difficoltà dalla Guardia Costiera di Tripoli ma oltre 300 persone a bordo di barconi sono riusciti a raggiungere Malta dopo essere soccorse dalla Marina dell’isola.

www.corriere.it