Crea sito

Browse By

Omicidio del carabiniere: rivolta social contro fascista di CasaPound che dava la colpa a Ong e Pd…

Luca Marsella si era subito fiondato nel piatto ricco del razzismo. Del resto è tradizione fascista alimentare l’odio e cavalcare fake news.

I fascisti sono fascisti. E notoriamente i fascisti, seguaci di un traditore della patria quale fu Mussolini, non hanno mai avuto un briciolo di onestà.
I fascisti sono quelli delle stragi per le quale venivano incolpati gli anarchici, sono quelli che all’inizio della strategia della tensione facevano gli attentati e scrivevano false rivendicazioni per dare la colpa ai comunisti.Sono quelli che oggi mettono in giro menzogne e falsità per screditare gli avversai, alimentare l’odio e il razzismo.

Forte di questa tradizione il fascista di CasaPound Marsella (quello che si faceva fotografare con i boss di Ostia della famiglia Spada) ieri aveva preso la palla al balzo per sostenere die dietro l’omicidio del vice-brigadiere dei carabinieri ci fossero i nordafricani e quindi le Ong e quindi il Pd.E ha scritto: “Chissà come sono entrati in Italia i due nordafricani che hanno ucciso a #coltellate un carabiniere di 35 anni a Roma durante un controllo. Magari su una di quelle navi delle #ong. E magari qualche parlamentare del #Pd gli ha stretto la mano e li ha aiutati a sbarcare. Chissà”.
E già: chissà? Le reazioni non sono mancate

Sono entrati con regolare passaporto in quanto cittadini americani
Niente da dire adesso razzista?

sono entrati con aereo di linea, probabilmente loro stretto mano a hostess quando sbarcati, io non sa se hostess era di pd

Come certi politici che stringono le mani che poco dopo impugnano manganelli o si stendono nel saluto romano, dici?

Oppure sono scesi da un volo di linea a Fiumicino!
Il nostro è diventato un popolo di iene, sciacalli, QUAQUARAQUA’,
da quando segue due scialbi personaggi che rappresentano il pressappochismo in persona.
MEDIOCRI INCOMPETENTI

Chissà come ci si sente a vedersi arrivare a casa una denuncia per calunnia?
Bacioni

Chissà quali cose brutte devi avere subìto da ragazzino tanto da bloccarti totalmente lo sviluppo cerebrale. Chissà

Per regola partono da un aeroporto in usa arrivano a Fiumicino e poi da lì col treno a Roma dopo aver mostrato i loro PASSAPORTI AMERICANI coglione

Chissà come si vive così pieni d’odio tanto da strumentalizzare politicamente qualsiasi disgrazia e qualsiasi fatto di cronaca per gonfiare d’odio ancor di più la massa di razzisti vostri adepti. Un giorno dovrete rendere conto di questo davanti a qualcuno (e non parlo di Dio)

Sono entrati da Fiumicino con un volo dagli USA. Magari qualche stupidotto beone che crede a qualunque minchiata che viene detta dai fasciolegarazzisti farebbe bene ad informarsi. Ah scusa qs implica pensare prima di parlare, ovvio una delle 2 azioni non le è nota #facciamorete

Adesso che c’è la confessione e si sa che sono stati cittadini statunitensi venuti in aereo e alloggianti in albergo di lusso puoi scegliere se chiedere scusa o andarti a nascondere.

Chissà com’è che a qualcuno i delitti sembrano più gravi se commessi da nordafricani… poi magari se si scopre che sono stati commessi da italiani o americani allora tutto diventa più accettabile… Insomma, prima gli italiani anche nel commettere crimini!

Chissà quanto dovresti vergognarti e quante volte chiedere scusa. Senza dignità.

www.globalist.it

Please follow and like us: